Settimo mese

Settimo mese

Presto dopo essersi seduto da solo per la prima volta, il bambino comincia a gattonare ovvero procedere a carponi. Questa nuova bravura non è affatto facile e richiede molta coordinazione. Alcuni bambini iniziano a esercitarsi in anticipo, strisciando a pancia in giù, aiutandosi con gli avambracci. Altri iniziano direttamente a gattonare, alcuni si muovono in giro rotolandosi, abilità acquistata nei primi mesi di vita, altri ancora si spostano sui glutei.

Cibo semisolido

Compiuto il sesto mese, il tuo piccolo è pronto a iniziare lo svezzamento. Idealmente l’introduzione di alimenti diversi dal latte si svolgerà in parallelo all’allattamento, riducendo così il rischio della comparsa di allergie. Se hai comunque dei dubbi, consulta il pediatra prima di iniziare. Non essere sorpresa se con l’introduzione delle pappe la struttura e l’odore del contenuto del pannolino cambiano. Quando inizia a consumare cibi semisolidi, il bambino deve iniziare anche a bere, preferibilmente acqua.

Intrattienimi

Il bambino è sempre più deciso nell’esprimere la sua volontà, perciò sta diventando sempre più difficile portarlo con sé al supermercato o dal dottore o sbrigare qualche altra faccenda. Quando si annoierà o sarà stanco, mostrerà con tanto di irritazione e pianto di averne abbastanza. La stanchezza è reale, quindi non riuscirai a distrarlo per più di 15 minuti o al massimo mezz’ora. Approfitta di questo momento per portare a termine eventuali impegni.

Educazione

Il periodo in cui il piccolo inizia a esplorare il mondo che lo circonda è anche il periodo in cui gli armadietti si apriranno misteriosamente e il soggiorno sarà cosparso di fazzoletti di carta, se la scatola rimarrà per sbaglio alla portata delle sue manine. Certe scene possono essere divertenti e simpatiche, perciò non dimenticare di scattare qualche foto di nascosto, ma fai capire al piccolo che tale comportamento non è accettabile – specialmente quando cerca di giocare con la presa elettrica.

Quando hai offerto per la prima volta del cibo semisolido al tuo bambino? Scrivilo nel diario!